Finitura

Garboli presenta la sua gamma completa di finitrici per la lavorazione di elementi in metallo.

Finitura è un termine generico con il quale si identifica una macchina idonea ad eseguire tutte quelle operazioni di asportazione di materiale su elementi grezzi e/o semilavorati al fine di modificarne la superficie e appunto conferirle un aspetto "finito".

L’abrasivo (nastro flessibile, spazzola, disco), disponibile in diverse grane, permette di ottenere differenti gradi di finitura in relazione alle esigenze.

Per "finire" la superficie di un manufatto disponiamo di macchinari con 3 diversi metodi di lavorazione:

finitura a contatto

Finitura a contatto con nastro abrasivo verticale (per ottenere superfici semi-lucide su superfici piane, lamiere, profilati a sezione quadrata e rettangolare)

finitura  orbitale

Finitura orbitale a nastri abrasivi (per ottenere superfici semi-lucide su tubi curvati e diritti a sezione tonda e/o ovale)

finitura a spazzola

Finitura con spazzola (per ottenere superfici lucide a specchio e brillantatura su tubi e barre diritte a sezione tonda, quadrata e superfici piane)

Seleziona la finitrice in funzione dell'elemento da lavorare
Principali ambiti di applicazione delle macchine finitrici a nastro abrasivo per metalli
Finitura materie prime
  • Carbonio
  • Inox
  • Alluminio
  • Titanio
  • Ottone
  • Tubi
  • Lamiere
  • Profilati
  • Superfici piane
Finitura prodotti finiti
  • Corrimano
  • Rubinetti
  • Arredobagno
  • Aste tendaggio
  • Elementi lampadari
  • Maniglie
  • Elementi scala
  • Elementi biciclette
  • Marmitte moto e auto
  • Accessori nautica
  • Recinzioni inox
  • A specchio
  • A nastro abrasivo
Copyright © 2009-2015 Brusa & Garboli Srl. - All Rights Reserved | Credits